Dove si può cercare una madre surrogata

La maternità surrogata è ufficialmente permessa in Russia. Affinché un bambino riceva un certificato di nascita che indichi i veri genitori e non la donna che lo ha portato in grembo, è sufficiente portare all'anagrafe un certificato dell'ospedale di maternità, l'accordo di FIVET e la domanda della madre surrogata.

Maternità surrogata - cosa sapere

Qualsiasi donna che rispetti le indicazioni mediche può diventare una madre surrogata. Sorella, parente o assunta appositamente - non importa. Un accordo viene concluso con la richiedente, specificando le condizioni di pagamento e le condizioni aggiuntive - scelta di un particolare medico che si prenderà cura della gravidanza, clinica di maternità, ecc.

Trova una madre surrogata Farlo da soli è abbastanza rischioso. Soprattutto se nessuno dei vostri parenti è disposto ad assumersi tale responsabilità. Ci sono molti truffatori in questo ambiente che possono emettere falsi certificati medici e poi ricattare i genitori rifiutando di consegnare il bambino. Ecco perché è meglio andare in un centro specializzato. Ce ne sono diversi nel paese.

Lì si possono consultare i cataloghi con le foto delle potenziali madri surrogate, trovare i loro dati biografici, conoscersi e comunicare. Dopo di che, si dovrebbe fare un accordo. I servizi di maternità surrogata sono abbastanza costosi. E questo senza considerare il costo della FIVET e delle cure mediche durante la gravidanza e dopo il parto. Se l'intera procedura non è costosa, una persona può entrare in una lista d'attesa per la FIVET gratuita, essere osservata in una clinica regolare e partorire senza contratto. Tuttavia, possono passare anni prima che il bambino tanto atteso nasca.

Procedura di fecondazione in vitro e come si esegue

Una volta trovata una madre surrogata, si firma un contratto di FIVET. Il padre e la futura madre hanno uno spermatozoo e un ovulo che vengono uniti artificialmente. Uno o più ovuli fecondati vengono poi trasferiti alla madre surrogata. La donna rimarrà nella clinica sotto controllo medico e prenderà dei farmaci speciali fino a quando gli ovuli non avranno attecchito. Dopo che la gravidanza ha avuto luogo, la madre surrogata sarà mandata a casa con un programma di esami e test. Questi saranno un po' più estesi che per una gravidanza normale, poiché gli embrioni concepiti attraverso la FIVET richiedono un monitoraggio speciale.